“Una Vita Normale LIVE” – Tinturia e Orchestra Giovanile Siciliana

L’Associazione Culturale Sopra La Panca - grazie al patrocinio dell’Assessorato Regionale del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo – ha realizzato una produzione videoclip musicale tratta dallo spettacolo live di “Lello Analfino & Tinturia” con l’Orchestra Giovanile Siciliana realizzato il 21 luglio 2017 nella prestigiosa location del Teatro di Verdura di Palermo. Una scelta mirata, che oltre a mettere in risalto l’unicità della performance live e il prestigio dell’iniziativa per la Sicilia, è un pensiero dolceamaro sulla routine quotidiana, pop e struggente allo stesso tempo, con un testo poetico che racconta un mal di vivere condiviso, generazionale, di chi – a 20 come a 40 anni – è “in cerca di se stesso tra gli eccessi”, con il retrogusto di una insoddisfazione che “lascia stesi sul divano, attori mancati di una vita normale che ci giudica”. Una formula live che è soprattutto un connubio moderno, felice commistione tra generi diversi e che diventa un nuovo modo di comunicare e veicolare l’immagine culturale e turistica della Sicilia: un importante contributo artistico attraverso un nuovo approccio, utilizzando nuovi mezzi di comunicazione multimediali.

La band siciliana, oramai conclamata eccellenza isolana, capitanata da Lello Analfino, insieme a 80 elementi dell’Orchestra di giovani musicisti siciliani, ha portato sul palco del Verdura uno spettacolo unico nel suo genere. Un esperimento musicale che ha sposato un’orchestra classica con il sound pop della band: progetto ambizioso, di alto spessore artistico, che ha richiamato un pubblico eterogeneo e numeroso, con particolare attenzione al progetto educativo di formazione e produzione artistica che caratterizza l’Orchestra giovanile siciliana, con oltre cento giovani musicisti provenienti da tutta la Sicilia.
Questa la cornice che caratterizza il video del brano “Una vita normale Live”, registrato in occasione dello spettacolo, che racconta al meglio – con un mix di musica, immagini e luci - il “dialogo” tra i musicisti sul palco, diretti dal maestro Alberto Maniaci, con gli arrangiamenti del maestro Giuseppe Vasapolli, talento siciliano riconosciuto e apprezzato in tutto il mondo.

L’Orchestra Giovanile Siciliana. E’ un progetto ambizioso, voluto dal sovrintendente della FOSS, Giorgio Pace, che scaturisce dalla missione della Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana di realizzare progetti artistici ed educativi con particolare attenzione alle generazioni più giovani, in sinergia con le istituzioni formative della Sicilia e con lo scopo di creare una rete diffusa attraverso il coinvolgimento dei Conservatori e dei Licei Musicali dell’Isola. Un progetto educativo di formazione e produzione artistica che riunisce oltre cento giovani musicisti provenienti da tutta la Sicilia ed uno strumento innovativo con cui costruire il loro futuro nella propria terra sempre “fertile” di nuovi talenti. Dopo le selezioni, svoltesi nel mese di luglio/agosto, alle quali hanno partecipato oltre 250 giovani, la giovane formazione orchestrale composta da oltre 100 strumentisti ha debuttato al Politeama Garibaldi per il Concerto di Natale che ha fatto registrare il tutto esaurito per tre giorni. Il 23 maggio di quest’anno l’Orchestra Giovanile Siciliana ha chiuso le celebrazioni in memoria di Falcone e Borsellino e si esibita in diretta su Rai Uno con il brano “La vita è bella”. A guidare l’Orchestra il premio Oscar Nicola Piovani.

 

Nessun commento ancora

Lascia un commento